Come si fa a sapere se l’ESTA è stato accettato?

Vuoi vivere il sogno americano e viaggiare negli Stati Uniti? Per entrare negli Stati Uniti è necessario un permesso. Meno restrittiva di un visto, l’ESTA è l’autorizzazione al viaggio più frequentemente richiesta. Per fare domanda è necessario compilare un modulo online sul sito ufficiale del governo degli Stati Uniti o su un sito web privato.

Hai compilato il modulo con i tuoi dati personali e i dati del tuo passaporto biometrico o elettronico (data di emissione, data di scadenza, numero di passaporto) e hai risposto alle domande sul tuo curriculum medico e penale? Dopo aver pagato la tassa di elaborazione, stai aspettando una risposta dalle autorità statunitensi?

Qui di seguito ti spieghiamo le diverse situazioni possibili in seguito a una domanda ESTA USA, come scoprire se la tua domanda è stata accettata e cosa fare se la tua domanda è stata respinta. Buona lettura e, speriamo, buon viaggio verso gli Stati Uniti d’America.

Visto USA
Visto USA

Dove posso trovare la risposta alla mia domanda ESTA?

Potresti ricevere una risposta immediatamente, ma è preferibile attendere un massimo di 72 ore. La risposta delle autorità statunitensi non richiederà mai più di tre giorni. A seconda che tu abbia fatto la domanda ESTA direttamente sul sito ufficiale del governo americano o su un sito privato, la procedura per verificare il tuo stato è leggermente diversa.

Per verificare lo stato della tua richiesta a seguito di un ordine effettuato direttamente sul sito ufficiale, è sufficiente tornare sullo stesso sito e cliccare su “verifica lo stato individuale” (o di gruppo a seconda del tipo di richiesta effettuata). Dovrai quindi inserire il numero di passaporto, la data di nascita e il numero di domanda per accedere al tuo file e verificare se ti è stata concessa l’ESTA. Se non conosci il numero della domanda, inserisci il numero del passaporto, il paese di cittadinanza, la data di emissione e di scadenza del passaporto valido e la tua data di nascita.

Per gli ordini effettuati su un sito privato, probabilmente ti verrà inviata un’e-mail. Se così non fosse, vai nel tuo spazio personale o sul sito del governo degli Stati Uniti.

I 3 possibili stati dell’ESTA: accettato, in sospeso, rifiutato

Ora che hai accesso al tuo file, puoi prepararti a scoprire cosa hanno da dire le autorità statunitensi. Le risposte possibili sono tre. Ecco le spiegazioni.

  • Domanda ESTA in attesa: questo stato informa i viaggiatori che la loro domanda è in fase di elaborazione e che verrà data una risposta entro 72 ore. Non c’è bisogno di prenderlo come un segnale negativo, perché questo stato è completamente neutro e non indica una risposta negativa.
  • La domanda ESTA viene approvata: soddisfi i criteri di idoneità. Congratulazioni, questo significa che puoi organizzare il tuo soggiorno negli Stati Uniti. Ricordiamo che solo i cittadini stranieri provenienti da paesi aderenti al Programma Viaggio senza Visto possono richiedere l’ESTA, a condizione che il loro soggiorno negli Stati Uniti (o il loro transito) avvenga per via aerea o marittima, non superi i 90 giorni e sia a scopo turistico o lavorativo.
  • La domanda ESTA viene rifiutata: in teoria, non puoi utilizzare l’ESTA per recarti negli Stati Uniti. Se non sei idoneo, devi richiedere un visto presso l’ambasciata americana, facendo attenzione a scegliere il visto americano che fa al caso tuo. Se sei idoneo, probabilmente c’è stato un errore nel tuo modulo e i sistemi elettronici hanno notato l’anomalia. Aspetta 10 giorni e fai una nuova domanda, avendo cura di controllare ogni campo del modulo ESTA, oppure chiedi aiuto a un sito privato.

Cosa devo fare con un ESTA accettato?

Il possesso dell’ESTA non ti esonera dalle altre formalità: una volta arrivato sul suolo americano, dovrai passare la dogana e sarà il funzionario dell’immigrazione ad autorizzare o meno il tuo soggiorno. Sii pronto, ad esempio, a mostrare il biglietto di ritorno o il biglietto di uscita in caso di scalo. Non c’è bisogno di stampare l’ESTA, perché è automaticamente collegato al tuo passaporto.

L’ESTA è valida per più ingressi durante la sua validità. Il periodo di validità ufficiale è di 2 anni, ma potrebbe essere inferiore a seconda della data di scadenza del passaporto. Se hai un nuovo passaporto, ricordati di richiedere una nuova autorizzazione ESTA.